803 323 456 897 2663 24/7

Costruzione

Dalle formalità alle proprie quattro mura

 

Dall’idea della costruzione di casa alla sua realizzazione fino ad arrivare al suo arredamento la strada è molto lunga. All’inizio bisogna prendersi cura a una serie di formalità. Inizialmente bisogna considerare il suolo. Se non lo abbiamo bisogna sceglierne uno e controllare, se è desitnato in modo formale alla costruzione di casa. In caso contrario bisogna effettuare il processo di conversione del suolo rendendolo edificabile.

Il passo successivo è la scelta del progetto della casa. Bisogna conoscere le dimensioni precise del suolo edificabile per poterne adeguare il progetto. Attualmente abbiamo una vasta scelta dei progetti delle case – per il suolo stretto, con la soffitta, con il garage. Vale la pena scegliere il progetto con la valutazione dei costi pronta per avere tutto già analizzato.

Successivamente si deve completare tutta la documentazione e il progetto della costruzione. Bisogna presentare applicazione per la fornitura delle installazioni e collegamenti utili. Adesso sono state cambiate le regole per quanto riguarda la lincenza di costruzione, per questa ragione bisogna segnalare l’inizio dei lavori e segnalare in modo adeguato il luogo della costruzione.

È molto importante scegliere la squadra di costruzione e il direttore dei lavori che si prenderà cura che i successivi lavori siano svolti secondo il programma e i termini prestabiliti. La squadra dovrebbe costruire la casa che si potrà realizzare nello stato grezzo. Allora si potrà passare alla finitura di casa da dentro. Massetti, intonaco sulle pareti e installazione della corrente, del gas, dell’acqua sono una base. Successivamente si passa a dipingere i muri, i pavimenti.

L’ultima tappa è l’arrangiamento degli interni. Solamente dopo aver messo tutti i mobili e gli elettrodomestici ci si può godere la propria nuova casa.